Skip to content Skip to footer

La GeoGestione degli impianti di fibra ottica di AGSM

Il Gruppo AGSM è la scintilla che accende Verona. Dal 1898 assicura alla città la disponibilità di servizi essenziali, motori di crescita sociale e sviluppo industriale. Il gruppo, infatti, eroga servizi di energia elettrica con produzione sia da fonte tradizionale sia da fonte rinnovabile, produzione di calore e teleriscaldamento, illuminazione pubblica, trasmissione e distribuzione di energia elettrica e distribuzione di gas, igiene urbana, cartografia e telecomunicazioni.

Il suo operato comprende sia la gestione operativa degli impianti tecnologici sia le operazioni di rapporto tecnico commerciale con la clientela come la preventivazione dei lavori, la gestione dei contratti e degli allacciamenti, la misurazione dei consumi e la loro fatturazione.

Grazie alla sua capacità di continuare ad innovarsi, il Gruppo AGSM rappresenta oggi una delle principali aziende multiservizi d’Italia.

8080,6
milioni di investimenti
80808080+
comuni serviti
808080
km di fibra censiti

Lo scenario

Per il cablaggio della rete in fibra, AGSM aveva necessità di gestire in modo centralizzato lo sviluppo operativo del progetto in carico ad aziende terze e contestualmente di mantenerne il controllo attraverso il sistema informativo già in uso.

Per farlo serviva una soluzione in grado di mappare in tempo reale la nuova rete attraverso una applicazione accessibile anche da mobile. Inoltre, era necessaria un’implementazione in grado di sfruttare il Geo database già presente in azienda ed integrato con il SIR.

AGSM ha scelto di affidare il progetto a Deda Next in virtù dell’esperienza comprovata e maturata nello sviluppo delle utilities e della soddisfazione per i precedenti progetti che hanno portato all’implementazione del sistema cartografico per la rete gas ed elettrica.

Il sistema GIS di AGSM fornisce oggi al reparto di Telecomunicazioni l’infrastruttura e gli strumenti che permettono alle squadre operative e gli assistenti di beneficiare di una cartografia ad alta precisione per rilevare e georeferenziare le reti di Fibra Ottica, i relativi componenti e le connessioni ottiche.

La soluzione

Il sistema è stato realizzato con l’integrazione e la configurazione su misura di una mappa ArcMap completata con l’estensione Fiber manager di ArcFM e di un servizio di rilievo basato su ArcGIS Collector.

Gli operatori sul campo georeferenziano i pozzetti e, di conseguenza, le infrastrutture della rete, collezionando dati, documenti e foto che sono immediatamente valutati e controllati dagli operatori in ufficio. Essi poi implementano la rete geometrica, la struttura gerarchica degli apparati, delle fibre e la loro effettiva connessione ottica.

In questo modo è possibile effettuare misurazione OTDR (Optical Time-Domain Reflectometer) per la verifica delle lunghezze ottiche del vetro o per la ricerca di guasti, per l’analisi sullo stato di fornitura del servizio di connessione e per le reportistiche dedicate che servono al reparto tecnico e commerciale a svolgere analisi e progettare future estensioni e ottimizzazioni della rete.
Inoltre, l’aver integrato la soluzione con il gestionale CRM permette all’ufficio commerciale una migliore gestione del cliente, sia a livello contrattuale sia a livello di analisi della qualità del servizio fornito.

Project Management
e Monitoring sono ora integrati
Grande velocizzazione delle pratiche burocratiche e snellimento dei processi operativi

Stai già pensando
al tuo prossimo
progetto?

copyright © Dedagroup Public Services s.r.l.
Sede Legale e Amministrativa: Via di Spini, 50 – 38121 Trento (TN)
Tel. +39 0461 997111
dedagroup.publicservices@legalmail.it
P.I.: 01727860221 – C.F.: 03188950103

 

Dedagroup Spa

Deda InvestorMediaCareersBlog