Skip to content Skip to footer

Ricerca programmata dispersioni gas runtime bordo mezzo

Erogasmet è uno dei primi dieci operatori italiani nel settore della commercializzazione e della distribuzione del gas. L’azienda, che ha sede a Roncadelle (Brescia), serve più di 70 comuni e una popolazione stimata di 500.000 persone.

Attiva dal 1995, lavora prevalentemente nel campo della progettazione, costruzione e gestione di impianti di distribuzione urbana di gas naturale in regime di concessione.

Lo scenario

Erogasmet aveva la necessità di migliorare ed efficientare il sistema di ricerca delle perdite di gas. In particolare, l’obiettivo del progetto era di ridurre le operazioni per la programmazione manuale dei controlli, che prima si svolgevano su carta. Ad oggi è invece possibile velocizzare le procedure dotandosi di sistemi digitali, operanti anche in mobilità, fortemente integrati con il SIR già in uso.

L’azienda aveva necessità di sviluppare un nuovo sistema di controllo legato alla sensoristica per la ricerca di perdite di gas, integrandolo con il sistema cartografico attraverso la mappatura digitale presente direttamente sul mezzo, utilizzabile anche in situazioni di assenza di connettività.

Erogasmet si è così affidata a Deda Next per lo sviluppo del progetto, affidandosi alla competenza di processo e innovazione acquisita negli anni, e alla solida offerta proposta.

Il progetto consente il rapido monitoraggio delle operazioni e la gestione integrata che assicura la qualità dei dati; inoltre, ha permesso la riduzione delle operazioni necessarie ai processi.

La soluzione

La ricerca programmata delle Dispersioni Gas secondo le specifiche dettate da ARERA è una delle attività più complesse e onerose tra quelle in capo al Distributore Gas. 

Erogasmet, appoggiandosi al Sistema Informativo Reti recentemente messo in produzione da Dedagroup, ha implementato una metodologia integrata che permette un significativo risparmio di tempo e riduce di molto gli errori e le imprecisioni nelle attività di reportistica imposte da ARERA con la delibera AEEGSI 574/2013/R/Gas.

La metodologia implementata semplifica e ottimizza tutte le tre principali fasi del processo di ricerca programmata.

Sono infatti gestite: la preparazione del piano di ispezione della rete da verificare, l’esecuzione del piano di ispezione a bordo mezzo e/o a piedi ed infine l’aggiornamento del GeoDataBase centrale con le informazioni raccolte dalle diverse squadre sul campo. 

 

Basandosi su di esse si può poi predisporre il piano di ispezione mensile secondo le specifiche della Delibera AEEGSI n.574/13 Art.12.
L’applicativo bordo mezzo sostituisce i software cartografici proprietari che non erano integrabili, garantendo certezza del percorso e storicizzazione dei dati rilevati.

Attraverso l’utilizzo della sensoristica supportata dagli applicativi mobile, georeferenziati e integrati con il SIR, è possibile avere maggiore controllo delle operazioni, disporre di dati precisi, ridurre gli errori e così stringere anche i tempi di intervento di manutenzione. Il sistema rivoluziona anche la modalità di lavoro delle squadre, che non necessitano più di documenti cartacei.

Grazie alla tecnologia ESRI e Schneider Electric che è stata implementata e customizzata da Dedagroup, è possibile inoltre anche automatizzare la compilazione della reportistica richiesta dalla normativa.

Stai già pensando
al tuo prossimo
progetto?

copyright © Dedagroup Public Services s.r.l.
Sede Legale e Amministrativa: Via di Spini, 50 – 38121 Trento (TN)
Tel. +39 0461 997111
dedagroup.publicservices@legalmail.it
P.I.: 01727860221 – C.F.: 03188950103

 

Dedagroup Spa

Deda InvestorMediaCareersBlog